Matrimonio di classe – Palazzo Borghese, Firenze – Emmanuelle e Michele

Un matrimonio di classe nel pieno centro di Firenze per Emmanuelle e Michele, italiano emigrato in Francia per lavoro ed amore. 

Ci sono posti e luoghi decisamente magici, luoghi in cui essere un fotografo di matrimonio è un qualcosa di eccezionale e Firenze è uno di questi.

Viaggiare per lavoro ormai è consuetudine, specialmente per chi fa il fotografo di matrimonio come me. 
E devo dire che fa anche piacere lavorare fuori dalla propria zona in cui di solito si opera, in modo da poter essere ispirati da nuove situazioni.
 
Oggi voglio raccontarvi la storia d’amore di Emmanuelle e Michele che si sono sposati alla Chiesa di SS. Michele e Gaetano, un luogo altrettanto magico.
 
Hanno iniziato la loro preparazione a Palazzo Tolomei, una scelta veramente di gusto per questa giovane coppia. Hanno fatto colazione in camera e si sono preparati tranquillamente. Qualche minuto in più per Emanuelle, mentre Michele si è avviato a piedi in chiesa.
 
La cerimonia è stata religiosa e piena di momenti emozionanti, anche gli sposi si sono concessi qualche lacrima.

Insieme agli sposi abbiamo poi passeggiato per il centro storico e creato un reportage fotografico. 
Scattare a Firenze è davvero una fortuna, ogni angolo è un set perfetto, soprattutto relativo al matrimonio.

Una coppia molto elegante quindi, che ha scelto di effettuare il ricevimento nella magnifica cornice di Palazzo Borghese, nel pieno centro del capoluogo toscano, per un matrimonio esclusivo. 

Un ambiente molto ricercato e una soffusa musica di sottofondo ha fatto da cornice all’aperitivo, prima di spostarsi nel salone principale per il pranzo, un luogo finemente decorato e molto gradevole.

Ed è proprio qui si sono svolti i balli e alcuni scherzi agli sposi, sempre disponibili per gli invitati.
Cambio di sala ed è compito del dj far ballare tutte le persone presenti al matrimonio, compresi i fotografi! 

Ma ecco voi le foto della giornata!